ITA / ENG

Ecoidee

PROGETTO DI CORPORATE IDENTITY + EVENT PLANNING

Spazio Artèteco, brand ideato dall'Associazione culturale Arcarte Lab Creative in collaborazione con l'Agenzia di design management Artèteco e con il sostegno di Fondazione CON IL SUD ha il piacere di annunciare la chiusura del VI edizione di ECOIDEE, un concorso che, come ormai da tradizione, persegue l’idea di un connubio tra riciclo creativo e design con l’intento di creare una rete sinergica tra ecodesigner con cui aprire uno spazio dedicato alla promozione della creatività sostenibile.

 

Il Contest è stato uno spazio dedicato a designer, aziende, enti ed associazioni che credono in una costante e costruttiva collaborazione, coniugando creatività e imprenditorialità, arte ed economia.

Alla fantasia di talenti creativi abbiamo chiesto di dare forme nuove agli oggetti a partire da forme vecchie di materiali di scarto e prodotti in disuso, con l'obiettivo di ripensare le categorie della civiltà occidentale e porre al centro di ogni produzione umana il rispetto dell'uomo e dell'ambiente.

 

Un concorso di idee contro un concorso di colpa.

Riciclare, riutilizzare e restituire una nuova vita agli oggetti di scarto, oggetti intelligenti che hanno ancora una storia da raccontare, che arredano in maniera originale e creativa e che prima di tutto permettono di diminuire gli sprechi ed in generale i rifiuti che ci circondano.

 

L’obiettivo per questa edizione è stato quello di progettare complementi d'arredo e accessori casa che rispondessero alle seguenti specifiche:

- essere di semplice esecuzione, per poterne sviluppare una produzione in serie e a basso costo;

- essere funzionale e versatile;

- essere eco-sostenibile.

 

Con i progettisti dei lavori selezionati verranno stipulati Contratti di royalties e verranno messi in produzione con il marchio “Spazio Artét_eco” e presentati ad una fiera internazionale.

I prodotti realizzati a seguito del Contest verranno commercializzati sulla piattaforma kellala.com, un brand giovane che punta sulla creatività, l'innovazione tecnologica e la cultura del design, il cui obiettivo è principalmente quello di incentivare una più stretta collaborazione tra i vari attori (aziende produttrici, progettisti, rivenditori e utenti finali), per rispondere al meglio alle esigenze del mercato.

 

Questi i progetti selezionati:

Buatta di Carmine Di Gifico e Giuseppe Di Liddo - dare una nuova vita ai barili con una serie di arredi che comprende sedia tavolino e lampada a sospensione

ESGAB di Sergio Leone è una seduta costituita da una struttura principale composta di nr. 6 elementi lignei e da un cuscino legato ad essa e realizzato in tessuto riciclato.

 

 

 

 

 

indietro