Il ‪‎design‬ ed il ‪‎gusto‬ del made in ‪‎Sannio‬ nel cuore delle ‪‎Marche‬

Inserito il 01 Giugno 2016

Un weekend caldo, intenso e creativo per "Kellalà" (www.kellala.com), la nuova idea del team di progettisti di Artetèco che continua a mietere feedback positivi in giro per il Paese.

 

 

Dopo l'esordio al "Fuorisalone" di Milano, all'interno dello spazio Din di Lambrate lo scorso aprile, lo spazio "Kellalà" è stato ospite della Cantina Sant'Isidoro a Colbuccaro di Corridonia (Macerata) in occasione del weekend "Cantine Aperte" promosso dal Movimento Turismo del Vino.

Oltre alle classiche degustazioni in cantina, è stato allestito uno spazio riservato a creativi e designer.

 

 

Nello splendido scenario delle campagne marchigiane, il design "made in Sannio" è entrato in perfetta simbiosi con lo spirito dell'iniziativa, presentando i prodotti legati al settore "food" come il vassoio "Emojo", la borsa per chef "Nomade" ed il barbecue BBQ che è stato il vero protagonista dello spazio "Kellalà" grazie anche alla collaborazione della Trattoria Masella di Cerreto Sannita che ha cucinato ottimi spiedini di carne locale avvalendosi di BBQ: un binomio gustoso e vincente che ha esaltato i due prodotti sanniti.

 

I visitatori e gli enoappassionati marchigiani, giunti in gran numero presso la cantina Sant'Isidoro, hanno potuto apprezzare le qualità, l'estetica e la duttilità del barbecue BBQ e, allo stesso tempo, scoprire i piaceri della buona carne sannita!

Molto apprezzato anche il vassoio "Emojo", richiesto dagli enogastronauti e dai tanti addetti ai lavori che hanno raggiunto lo spazio "Kellalà", così come la borsa "Nomade" che ha colpito i giovani chef locali grazie al suo accattivante design ed alla sua praticità, ed il "cuscino della suocera" nato dall'idea di riutilizzare in maniera creativa bellissime damigiane di vetro, trasformandole in lampade a risparmio energetico.

 

"Un'esperienza positiva ed un’occasione importante per promuovere le nostre eccellenze in una cornice incantevole". Così il direttore creativo di Artetèco, Umberto De Nigris, ha commentato la due giorni nelle Marche di Kellalà: "Sono rimasto - ha continuato - favorevolmente impressionato dalla struttura ricettiva e per questo ringrazio la famiglia Foresi per l'accoglienza e l'ospitalità.

La Cantina Sant'Isidoro ha una splendida terrazza immersa nella natura sulle colline Marchigiane dove si percepisce la passione per la vite e la vinificazione ed è stato un posto ideale per la promozione di Kellalà.

Daremo seguito ai contatti avuti nel weekend maceratese e stiamo pensando già al prossimo evento".

 

 

 

 

 

FACEBOOK
VIDEO
VIDEO
CONCORSI ED EVENTI
Stavolta abbiamo giocato in casa!
Tantissime persone hanno scelto di visitare ed apprezzare la mostra di design ed artigianato allestita dal Cna di [...] Leggi tutto
Un dialogo al buio
Un'esperienza unica nel suo genere quella che, l'Unione Italiana Ciechi di Benevento e l'associazione "Arcarte Lab [...] Leggi tutto